Pubblico con piacere la notizia della presentazione di una proposta di legge che condivido assolutamente. E’ una legge urgente, giusta e necessaria. Chiedo a tutti i miei amici di condividerla, di firmare subito ma, chiedo soprattutto a tutti di non mettersi di traverso per esclusive, ed inutili, ragioni “politiche”. Non importa da chi viene l’iniziativa, questa legge, in questo momento storico, potrebbe cambiare il destino del nostro Paese. Davvero!!!

http://www.antimafiaduemila.com
ingroia-firma

Azione Civile ed il suo Presidente Antonio Ingroia hanno presentato venerdì a Palermo la proposta di Legge che prevede il sequestro e la confisca dei beni dei corrotti, così come già previsto per quelli dei mafiosi.

Nel testo sono previste due categorie di soggetti assoggettabili a sequestro e confisca dei beni: i pubblici ufficiali per i reati più gravi come corruzione e concussione, e i privati per i reati contro la pubblica amministrazione posti in essere da corruttori ed evasori abituali. “Mafia e corruzione sono due facce della stessa medaglia” e oggi ci ritroviamo in un’Italia in cui la corruzione è “un’emergenza nazionale”; nitida fotografia di una innegabile e amara realtà.

Azione Civile propone con forza all’attenzione dei cittadini questa iniziativa e si appella inoltre a tutti i parlamentari che “hanno a cuore le sorti della democrazia”, sperando abbiano per una buona volta il coraggio dei giusti e presentino il ddl in Parlamento riconoscendocene la paternità, come detto dal Presidente Antonio Ingroia durante la presentazione a Palermo.

E’ in programma una raccolta di firme per poter presentare la proposta come disegno di legge di iniziativa popolare; questa sarà certamente “una strada faticosa e in salita, e non è scontato che vada a buon fine” ma per questo non ci scoraggeremo e non ci fermeremo. Lentamente la società si sta abituando al malaffare e a tutto ciò che ne consegue, lentamente si finisce per accettare e pensare che tutto ciò sia quasi inevitabile… Non è così! Azione Civile vuole un’Italia ed una politica pulite, libere e giuste e crede fiduciosa nel risveglio delle coscienze dei cittadini, da troppo tempo ormai narcotizzate e umiliate da una politica ed un sistema criminali. Crediamo fortemente tutti noi nella proposta di Legge Ingroia – La Torre, e certi dell’appoggio di tantissimi cittadini onesti la porteremo in giro per l’Italia informando il maggior numero possibile di persone, fermamente convinti che la lotta alla corruzione, il sequestro e la confisca dei patrimoni dei corrotti siano la strada da percorrere verso una società migliore per noi e le generazioni successive. Grazie fin da ora, a chi vorrà affiancarci in questo percorso doveroso e fondamentale per la vita democratica del nostro Paese.

Azione Civile Area Legalità e Familiari delle vittime di mafia

Annunci